Whistleblowing

 

Il d.lgs. 24/2023 recepisce in Italia la regolamentazione europea del whistleblowing ossia la segnalazione di illeciti di cui un soggetto

(dipendente, collaboratore, professionista, volontario, azionista, amministratore, ecc.), sia venuto a conoscenza in ragione del rapporto di lavoro intrattenuto con la Società.

Al fine di conformarsi al dettato normativo, la Società Kredias S.p.a. ha adottato un canale di segnalazione interna (piattaforma informatica),

di cui troverete in questa pagina il link di collegamento, nonché corrispondenza scritta verso il destinatario individuato che garantisce la massima tutela

della riservatezza circa l’identità del segnalante e della persona coinvolta o menzionata nella segnalazione.

Nello specifico, in caso di segnalazione effettuata a mezzo posta ordinaria si suggerisce di inserire la segnalazione completa dei dati del segnalante

in busta chiusa che rechi all’esterno la dicitura “riservata al referente Whistleblowing ” .

Nel caso, invece, di segnalazione a mezzo piattaforma è prevista la possibilità di non indicare i propri dati identificativi (nome e cognome)

durante la compilazione delle schermate del tool. Troverete in questa pagina la procedura da seguire per inoltrare la vostra segnalazione e le modalità di gestione della stessa.